Amatori e russatori

Sono veramente soddisfazioni. In questo interessante articolo si dice che i russatori hanno scarse possibilità di essere buoni amatori perchè la loro produzione di testosterone è probabilmente alterata. Dato che sono un russatore professionista, finalista agli ultimi campionati mondiali, non credo ci sia da star tranquilli. L'unica cosa positiva è che secondo lo stesso articolo il picco massimo del desiderio maschile si raggiunge alle 7 del mattino e questa mi pare una solenne shtrunzata. La speranza è quindi che sia sbagliata anche l'altra considerazione ....

Commenti

cesare ha detto…
Mi permetto di intervenire.
Sono un medico pneumologo che da alcuni anni s'interessa dei disturbi nel sonno. E' verissimo che i russatori possono avere problemi di tipo sessuale (riduzione della libido, disturbi a mantere una buona erezione) ma in tal caso il problema potrebbe essere molto più complesso: infatti potrebbe trattarsi di soggetto con importanti apnee notturne (OSAS)e per saperlo va eseguita una polisonnografia. Cordialità Cesare Arezzo Pneumologo Bari
Pieru ha detto…
Cesare, il tuo è un commento "serio" a un post semi-scherzoso che avevo scritto tempo addietro.

In effetti il problema non deve essere sottovalutato, e ti ringrazio per il tuo intervento. Io stesso ho fatto una notte in ospedale, monitorato, perchè il sospetto delle apnee notturne mi era venuto.